venerdì 17 gennaio 2014

Tappini decorati

molto spesso mi sforzo di creare qualcosa di utile.. non il solito soprammobile, o come dice il mio papà " il raccoglipolvere", ma un oggetto, che è anche utile.
cosi, poiché adoro questi barattolini, piccoli, cicciotti, dove mettere tutte le nostre spezie...ho pensato di decorare i tappini. Li avevo già fatti con una decorazione per un matrimonio, ma con un motivo più floreale.
qui invece, su richiesta di un'altra sposa, ma lei avrà barattolini diversi, ho realizzato un motivo più culinario...i cupcake!!
io li trovo adorabili...
quando la sposa me li ha chiesti mi ha ispirato tantissimo....e non ho potuto far a meno di realizzarli!

 
ho preso ispirazione dai pasticcini in ceramica della Egan
che è molto simile alla thun..
ma non ha nulla da invidiare....anzi...
spero solo che non si offendano delle mie riproduzioni!!!
qui sotto invece, dei barattolini piccolissimi,
in pratica quelli delle marmellate
qui ho riprodotto il motivo floreale delle bomboniere fatte un annetto fa....
allora che ne dite??
baci
Giovanna


9 commenti:

  1. L'idea dei cupcake mi piace tantissimo ...Brava!
    Gio

    RispondiElimina
  2. Ciao volevo farti tantissimi complimenti per i tuoi meravigliosi capolavori e chiederti qualche consiglio. Ho fatto la pasta di mais e ho qualche problema nella colorazione. Dopo aver aggiunto il colore, la pasta diventa molto appiccicosa. Continuando ad impastare la situazione migliora ma non di moltissimo. E poi non riesco ad ottenere colori carichi, ma sempre molto tenui e aggiungendo altro colore non cambia di molto. Aspetto i tuoi suggerimenti. Un bacio Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Stefania, che colori usi?
      io cerco di prendere quelli professionali.. costano un pò in più, ma ne vale la pena. poi prendo la confezione un pò più grande che di solito conviene sempre. le tempere che uso io sono acrilici e si chiamano Maimeri.
      se vedi poi che la pasta si ammorbidisce molto, prova a mettere un pò di amido. asciugherà l'umidità contenuta nella pasta, senza alterare di molto la sua consistenza.
      altra soluzione, visto che la pasta ti risulta molto morbida, è quella di usare i pigmenti puri. io li ho provati.. e devo dire che dopo un pò di pratica prendi anche la mano della quantità di colore che devi mettere. infatti ne basta pochissimo, anche se all'inizio non si vede.. poi con il tempo e asciugandosi il colore diventerà più scuro. l'unica pecca dei pigmenti è che poichè sono in polvere, tendono ad asciugare un pò la pasta... infatti il mio impasto non è morbidissimo.. e quindi per me non sono l'ideale.
      ma questo non significa non siano buoni.. anzi!
      spero di esserti stata utile,.
      baci e a presto!!!
      Gio

      Elimina
  3. giovanna è tutto bello quello che fai e poi mi complimento con te perchè vedo che cerci di attenerti al tuo proposito di essere assidua con i post sul blog...come fai io non riesco proprio ...sono sempre incasinata di lavoro ...brava brava .
    un abbraccio elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa...si sono soddisfatta anche io.. Pochi minuti ogni giorno mi permettono di far crescere il mio blog...e per condividere le mie idee con voi creative..
      ma devo confessarti che è davvero impegnativo!!
      baci

      Elimina

purtroppo a causa di moltissimo spam ho dovuto mettere una moderazione!!!

il tuo commento è molto importante per me! grazie!!!
Giogiò

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails